“Transizione Energetica “Clean” e le attività dell’Implementation Working Group 5 del SETPLAN dell’Unione Europea”

“Transizione Energetica “Clean” e le attività dell’Implementation Working Group 5 del SETPLAN dell’Unione Europea”

L’obiettivo principale della politica energetica dell’Unione Europea è quello di facilitare la transizione dai combustibili fossili a un’energia più pulita, al fine di rispettare gli impegni della COP21 di Parigi per ridurre le emissioni di gas ad effetto serra e di garantire un sistema energetico più sicuro, competitivo e sostenibile. La transizione verso un’economia basata su un’energia “clean” e a zero emissioni di gas climalteranti rappresenta una delle maggiori sfide della nostra epoca. Per attuarla occorre mettere in atto strategie e azioni che coinvolgano tutti gli attori del sistema economico, dalle imprese ai cittadini e ai Governi, sia nazionali che locali.

Di queste tematiche si discuterà venerdì 31 gennaio alle 10.00,presso la Camera di Commercio di Agrigento, durante un evento dal titolo “Transizione Energetica “Clean” e le attività dell’Implementation Working Group 5 del SETPLAN dell’Unione Europea”. L’iniziativa è realizzata nell’ambito delle attività di informazione e divulgazione del Centro di ricerca Italo-Maltese per la sostenibilità ambientale e le fonti rinnovabili CRIM SAFRI, con il coordinamento scientifico dell’Università di Palermo. scarica locandina evento

Nel corso dei lavori sarà presentato il SET (Strategic Energy Technology) PLAN, che coordina le attività di R&I «low carbon» dell’Unione Europea e supporta i programmi di ricerca nazionali ed europei sulle strategie di decarbonizzazione per innescare investimenti nelle tecnologie «low carbon». Inoltre, saranno presentate le attività del gruppo di consultazione nazionale dell’Implementation Working Group (IWG) 5 «Energy Efficiency Solutioons for buildings» e si dibatterà sulla sinergia tra ricerca, tessuto produttivo e attività dell’IWG5, sulle strategie di transizione energetica della Sicilia e sul ruolo delle imprese, anche attraverso la descrizione di alcuni casi studio.